mercoledì, 19 Gennaio, 2022
HomeCalabriaMorta di parto al Gom: non luogo a procedere per le tre...

Morta di parto al Gom: non luogo a procedere per le tre imputate

Non luogo a procedere e dunque nessuna fase dibattimentale, su disposizione del GIP dott.ssa Giovanna Sergi che, con sentenza (motivi depositati in data 09.01.2021), ha prosciolto le sanitarie del reparto di Ostetricia e Ginecologia del GOM, infermiera ferrista Serranò Domenica, difesa di fiducia dall’avv. Anna Maria Grazia Iaria, l’ostetrica Gatto Daniela, difesa di fiducia dagli avv.ti Maria Delfino e Aldo Labate e l’ostetrica Suni Angela, difesa di fiducia dall’avv. Stefania Bagnoli, dall’imputazione di omicidio colposo per aver cagionato la morte del feto della partoriente Cutrupi Maria Rosaria, in data 26.11.2017, in concorso con altri sanitari del Reparto di Ostetricia e Ginecologia degli OO.RR. di Reggio Calabria, per i quali è stato disposto il rinvio a giudizio. Il GIP presso il Tribunale di Reggio Calabria, nel constatare l’assoluta estraneità delle operatrici sanitarie ai fatti a loro contestati le ha prosciolte in relazione al reato ascritto per non aver commesso il fatto”.
Lo ha reso noto il collegio difensivo degli interessati.

SEGUICI SUI SOCIAL

140,663FansLike
5,395FollowersFollow
342FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE