Ministro Speranza: prudenza, fare un passo un po’ più lungo può farci tornare indietro

Roberto Speranza
- Advertisement -
Slider

“Riaperture? “Lecito aspettarsele per maggio”. A dirlo è il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenuto a Porta a Porta, su RaiUno, spiegando che “il decreto vigente dura fino al 30 aprile”. “Abbiamo bisogno di essere prudenti perché fare un passo un po’ più lungo può farci tornare indietro. La volontà di tutto il governo però va nella direzione di verificare settimana per settimana i dati del contagio e costruire una modalità che ci consenta di far ripartire una serie di attività ma senza correre rischi e di ripartire in sicurezza”. Alla domanda se possiamo aspettarci le riaperture nel mese di aprile, ha risposto “questo ce lo diranno i dati”.

(Adnkronos)