x

x

martedì, 21 Maggio, 2024
HomeAttualitàMeloni dalla Calabria invita De Luca a lavorare e lui: “Senza soldi...

Meloni dalla Calabria invita De Luca a lavorare e lui: “Senza soldi non si lavora, str..za”

“E’ intollerabile questo atteggiamento, centinaia di sindaci che stanno qua e che non hanno i soldi per l’ordinaria amministrazione … Lavora tu str..za”. Cosi’ il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intercettato dai giornalisti in Transatlantico, replica, con un’offesa, alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni che, in conferenza stampa in Calabria, lo aveva invitato a lavorare di piu’ anziche’ manifestare. “Qua bisogna bloccare il Parlamento”, ha poi affermato il governatore campano incrociando alcuni parlamentari a Montecitorio.

È una piazza stracolma quella che accoglie Vincenzo De Luca a Roma. Che arriva con una mezz’ora di ritardo. «Siamo qui contro l’Autonomia e per lo sblocco dei fondi Fsc», è l’incipit del governatore dopo i saluti del numero uno dell’Anci Campania Carlo Marino.

Slide
Slide
Slide

«Sono convinti di governare sputando sulla testa delle persone. Non si fa cosi: si rispettano i vincoli istituzionali. A cominciare dai fondi Fsc: sono soldi che toccano al Sud», scandisce dal palco De Luca con un linguaggio più misurato rispetto alle sue dirette ma senza rinunciare ai fendenti: «La Meloni deve chiedere scusa al Sud». E ancora: «Il problema riguarda la democrazia che vive se viene rispettato un fatto costituzionale, sgnifica che chi governa non può prendere le risorse come se fossero un bottino di famiglia e fare quello che vuole. La democrazia vive se vengono rispettati i diritti di tutti».

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE