venerdì, 30 Settembre, 2022
HomeCatanzaroLavori area demaniale marittima, dissequestrata struttura balneare a Falerna

Lavori area demaniale marittima, dissequestrata struttura balneare a Falerna

A fine luglio, i Carabinieri forestale insieme a militari della Guardia Costiera, erano intervenuti a Falerna marina dove avevano riscontrato l’esecuzione di lavori di movimento terra e lavori edilizi in assenza dei previsti titoli abilitativi, in un’area facente parte del demanio marittimo. Il Pubblico Ministero, richiamato il decreto di dissequestro temporaneo e letta l’annotazone di Pg del 22 luglio, nella quale si rilevava il completamento delle operazioni di ripristino dello stato dei luoghi ha ordinato la restituzione al legittimo proprietario dell’area in sequestro.

In particolare, i gestori di una struttura estiva balneare, (difesi dall’avvocato Antonio Larussa) oggetto di regolare concessione, nelle aree adiacenti alla concessione stessa, avrebbero, secondo quanto emerso dalle indagini, proceduto ad effettuare sbancamenti con movimenti di terra e di grossi massi nell’arenile, tramite un mezzo meccanico, nonché la realizzazione di una terrazza pavimentata in cemento ed utilizzata per la ristorazione. I titolari della struttura erano stati deferiti all’autorità giudiziaria e l’area interessata dai lavori di movimento terra, estesa circa 800 metri quadri, e la struttura edilizia, estesa circa 60 metri quadri, sottoposti a sequestro. Il lido, oggi, è stato quindi restituito ai proprietari.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,272FansLike
5,969FollowersFollow
388FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE