domenica, 25 Settembre, 2022
HomeCatanzaroL'Asp di Catanzaro disconosce il Tar e rifiuta i ricoveri al S.Anna...

L’Asp di Catanzaro disconosce il Tar e rifiuta i ricoveri al S.Anna Hospital

 
Neppure il tempo di esultare per i primi due ricoveri dopo le lunghe due mesi di fermo che una nuova doccia gelata si è abbattuta sul S. Anna Hospital di Catanzaro.
L’ Asp, Azienda sanitaria provinciale, ha infatti restituito via pec le notifiche di ricovero di due pazienti del 5 e del 9 febbraio (oggi) con la motivazione che sarebbero in violazione della determina commissariale e della direzione strategica del 28 dicembre 2020.
Un clamoroso svarione firmato dal dirigente Valeria Veraldi e subito impugnato dai vertici del centro di eccellenza cardiochirurgica del capoluogo di regione. “si comunica nel merito – scrivono il presidente del cda Parisi ed il direttore sanitario Capomolla – che il Tar di Catanzaro con sentenza del 27 gennaio us ha sospeso l’efficacia dei provvedimenti. Si tratta di un ordine del giudice che ha sospeso il divieto di erogazione con oneri a carico del SSR imposto dall’ASP. Evidentemente – chiosano i dirigenti del S.Anna – l’Asp di Catanzaro ha deciso di disattendere l’ordine del Giudice.
Una sgradevole complicazione che ora comporterà l’inevitabile ricorso alla magistratura per un atto di cui davvero non si comprende la ratio.  Cui prodest?

SEGUICI SUI SOCIAL

142,248FansLike
5,871FollowersFollow
388FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE