venerdì, 27 Gennaio, 2023
HomeAttualitàLamezia, Piccioni promuove petizione online per dire no a riapertura scuole in...

Lamezia, Piccioni promuove petizione online per dire no a riapertura scuole in città

Lamezia Terme – Il consigliere comunale Rosario Piccioni ha promosso, attraverso la piattaforma “change.org”, la raccolta firme per una petizione che si propone di chiedere al sindaco di Lamezia Terme di ritirare l’ordinanza che dispone la riapertura delle scuole.

“L’ordinanza con cui il sindaco dispone la riapertura dell’attività didattica in presenza per le scuole di Lamezia Terme – sostiene il proponente – è illegittima perché basata su un presupposto di fatto errato: il Sindaco desume siano state superate le criticità precedentemente lamentate, unicamente dal mancato riscontro da parte dell’Asp.
E’ una valutazione assolutamente superficiale! In realtà è vero il contrario perché l’ASP aveva parlato di congruo periodo (almeno 2 settimane). Per garantire la salute e la sicurezza degli studenti, dei docenti, del personale ausiliario e dei collaboratori scolastici e di riflesso delle famiglie e dei cittadini di Lamezia Terme”.
Con la raccolta delle firme per la petizione (che in un gionro ha raccolto circa 700 firme) “si chiede al Sindaco di ritirare l’ordinanza 1139 del 26 novembre e di emettere una nuova temporanea ordinanza di sospensione delle attività didattiche in presenza fino a quando il Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Catanzaro non avrà comunicato con nota ufficiale il superamento delle criticità lamentate nella comunicazione di inizio novembre”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,256FansLike
6,157FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE