domenica, 27 Novembre, 2022
HomeCronacaLamezia, Operazione "Quarta chiave": Rinvio a giudizio per 33 persone

Lamezia, Operazione “Quarta chiave”: Rinvio a giudizio per 33 persone

Ad un anno di distanza dal blitz all’interno del campo rom di Scordovillo, arrivano le richieste della Procura Distrettuale di Catanzaro: 33 persone da rinviare a giudizio. Gli indagati, coinvolti nell’operazione denominata “Quarta chiave”, dovranno dunque presentarsi davanti al Gup di Catanzaro il prossimo 28 giugno. Sono diverse le accuse, che vanno dal furto aggravato, all’organizzazione di traffico illecito di rifiuti alla violazione di sigilli.

Richieste di rinvio a giudizio per:

Slide
Slide

Liberato Acanfora, Enzo Amato, Tonino Amato, Massimo Berlangieri, Anello Berlingeri, Enzo Berlingeri, Antonio Berlingeri, Damiano Berlingieri (classe 1976), Damiano Berlingieri, (classe 1977), Luigi Berlingieri, Massimo Berlingieri, Alessandro Bevilacqua, Cosimo Bevilacqua, Damiano Bevilacqua (1990), Damiano Bevilacqua (classe 1987), Damiano Bevilacqua (classe 1977), Enzo Bevilacqua, Giosuele Bevilacqua, Luciano Carmelo Bevilacqua, Mario Bevilacqua, Massimo Bevilacqua, Tonino Bevilacqua, Lucio Fabiani, Orazio La Torre, Aldo Sgromo, Concetta Silipo, Raffaella Silipo, Antonio Bevilacqua, Marco Berlingieri, Cosimo Bevilacqua, Massimo Bevilacqua, Rinaldo Bevilacqua e Salvatore Fazio. La Procura ha inoltre chiesto il rinvio a giudizio delle società Ar Berlingieri, Ingrosso Rottami Metallici e Ferrosi di Luciano Silipo, Lamezia Eco Power ed Eco Futuro.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,258FansLike
6,013FollowersFollow
392FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE