Lamezia, nasce il gruppo facebook “Class Action Fumi Tossici”. Presto manifestazione pacifica

fumi tossici Scordovillo

Lamezia Terme – Dopo la grande paura di ieri per l’incedio scoppiato ai margini del campo rom di Scordovillo e le migliaia di proteste causate a seguito dell’aria irrespirabile patita, per tutta la notte, da buona parte della città, è nato su facebook il gruppo “Class Action Fumi Tossici Lamezia Terme“.

“Siamo liberi cittadini- scrivono i promotori – non facciamo capo a simboli di partito né vogliamo che la politica entri in mezzo a quella che è e sarà una libera manifestazione di dissenso civico pacifico. Per ogni forma di pubblica manifestazione è necessaria la preventiva comunicazione, con anticipo di almeno 3 giorni, alla questura, che è preposta alla sua autorizzazione. Perciò – precisano – la manifestazione che si vuole organizzare sarà possibile solo dopo avvenuta comunicazione, che questo pomeriggio ci appresteremo a inoltrare”. L’iniziativa potrebbe svolgersi nella giornata di lunedì 19 luglio prossimo.

Gli organizzatori tengono a ribadire che “non vogliamo che i partiti si approprino di una iniziativa autenticamente popolare, dunque invitiamo i politici e i partiti a non strumentalizzare qualsiasi nostra forma di civico, pacifico ma perentorio dissenso”.

“Siamo cittadini nuovi a questo genere di iniziative e perciò aperti a ogni indicazione costruttiva- sottolineano ancora. Chiunque abbia consigli e suggerimenti può esprimerli qui (sulla pagina social, ndr): non siamo professionisti della mobilitazione”.