Home Sport La Vigor Lamezia si presenta alla città: Entusiasmo, commozione e voglia di...

La Vigor Lamezia si presenta alla città: Entusiasmo, commozione e voglia di far bene

Lamezia Terme – Grande entusiasmo dei tifosi e palese voglia di far bene da parte della società. Questi gli ingredienti della serata, svoltasi all’aperto per ragioni di sicurezza, della nuova Vigor Lamezia calcio del presidente Felice Saladini.
“Personalmente – ha detto tra l’altro il giovane imprenditore – sto firmano un patto con la mia città, vivendo fuori da tanto tempo avevo voglia di costruire qualcosa di importante nella mia terra natia”.
E proprio il tema della programmazione e della costruzione di un progetto sportivo che punti sui giovani è stato più volte ribadito anche per rafforzare l’idea stessa di una nuova società che intende investire ed impegnarsi a lungo.
Per Saladini “Etica, unione e condivisione dovranno essere i principi base del nostro lavoro, grazie al quale scrivere nuove pagine di storia”.
Sul palco sono quindi saliti l’allenatore Massimo Morgia e il direttore sportivo Andrea Giannarelli di 23 anni che già la scorsa stagione ha lavorato con Morgia al Chieri, in serie D.
Tra le altre figure che andranno a completare lo staff tecnico-organizzativo sono stati presentati Ivan Rizzuto quale responsabile marketing, vendite e comunicazione, il lametino Gianni Scardamaglia quale responsabile del settore giovanile e Saverio Giampà quale responsabile dell’area logistica.
Nel corso della serata, più volte alimentata dai cori e dai fumogeni di numerosissimi tifosi, un momento toccante è stato riservato al ricordo.
Grandi applausi e commozione, infatti, quando sul palco sono saliti anche il piccolo Manuel Morello, Francesco Nicolazzo e Carmelo Scopelliti, rispettivamente figlio, fratello e papà dei tifosi Mario, Alfredino e Fabio, deceduti prematuramente nell’ultimo anno.