La Regione corregge tardivamente i dati del bollettino ufficiale

Catanzaro – Dopo aver indotto in errore tutti gli organi di informazione la Regione ha corretto con grave ritardo il bollettino ufficiale relativo ai casi di covid-19. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 119.769 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.269 (+3 rispetto a ieri), quelle negative sono 118.500.
Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
Catanzaro: 2 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti.
Cosenza: 22 in isolamento domiciliare; 436 guariti; 34 deceduti.
Reggio Calabria: 1 in reparto; 15 in isolamento domiciliare; 263 guariti; 19 deceduti.
Crotone: 2 in isolamento domiciliare; 113 guariti; 6 deceduti.
Vibo Valentia: 5 in isolamento domiciliare; 80 guariti; 5 deceduti.
Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi.
Il paziente del setting migranti, sbarcato ieri a Ferruzzano, si trova ricoverato presso il GOM di Reggio Calabria. Dallo screening condotto su 79 migranti a Crotone, il laboratorio dell’AO di Catanzaro ha intercettato 3 positivi.
Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 38.298.
Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.