domenica, 25 Settembre, 2022
HomeAttualitàLa "furia" di Morra nel centro vaccini di Cosenza

La “furia” di Morra nel centro vaccini di Cosenza

Il presidente dell’Antimafia Nicola Morra nella giornata di sabato si è presentato nel Centro vaccinale di Cosenza in contrada Serra Spiga. Accompagnato dalla scorta si sarebbe scagliato contro il direttore Mario Marino ed i 5 medici presenti in quel momento. I toni non sarebbero stati cordiali, così come riportato sul Corriere della Sera:
“Il senatore Morra si è presentato in ufficio e ha chiesto chi fosse il responsabile. Subito dopo, ha iniziato ad inveire contro di me incolpandomi del fatto che due suoi parenti, ottuagenari, non erano stati ancora chiamati per la somministrazione del vaccino” , dice il direttore Marino con voce flebile per via del malore avuto dopo il ‘blitz’ di Morra.
Ho cercato di tranquillizzarlo, facendolo entrare nella mia stanza, ma non c’è stato verso. Il Senatore ha continuato ad aggredirmi verbalmente dicendomi che non siamo all’altezza del nostro compito. Non contento, ha chiamato al telefonino il Viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri e Guido Longo, commissario ad acta della Regione Calabria, lamentandosi con loro che a Cosenza la campagna di vaccinazione andava a rilento e che non ci sono persone all’altezza per gestire questa emergenza”.
La discussione sarebbe durata circa un’ora: il motivo della sua presenza e la sua rabbia sarebbero da ricondurre al mancato vaccino dei suoceri.
Molte testate giornalistiche hanno provato a contattare il diretto interessato Nicola Morra ma non ha attualmente rilasciato nessuna dichiarazione sull’accaduto.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,247FansLike
5,871FollowersFollow
388FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE