domenica, 16 Gennaio, 2022
HomeAttualitàIngressi ed uscite scaglionate per le scuole superiori in vista del ritorno...

Ingressi ed uscite scaglionate per le scuole superiori in vista del ritorno in classe del 1° febbraio

Gli studenti degli istituti superiori della Calabria torneranno in aula lunedì 1 febbraio. Come si ricorderà, infatti, il 31 gennaio scade l’ordinanza regionale che prevede per tali scuole il ricorso alla didattica a distanza.
Sulla base di quanto stabilito dal Dpcm del 16 gennaio scorso, quindi, anche nella nostra Regione gli studenti torneranno a svolgere la didattica in presenza in una percentuale compresa tra il 50 e il 75%. Il ritorno in classe, ovviamente, è un momento importante e particolarmente delicato dal punto di vista del potezionale aumento di rischio di infezione da covid.
A questo proposito pare che qualcosa si stia muovendo per garantire la maggiore sicurezza per i ragazzi e, al tempo stesso, per consentire ai vari istituti di affrontare al meglio la fase di riapertura.
Dalle notizie in nostro possesso, infatti, oltre al mantenimento di tutte le procedure già previste all’interno delle scuole il “suggerimento” che gli Uffici terroriali di Governo hanno rivolto ai dirigenti degli istituti sarebbe quello di procedere con ingressi ed uscite differenziate.
In particolare si parlerebbe di due ingressi scaglionati alle ore 8 e alle ore 10 e, conseguentemente, di altrettante uscite diversificate alle 14 e alle 16. Sull’orario ovviamente potrebbe intervenire qualche modifica nell’ambito dell’autonomia scolastica degli istituti e per i singoli indirizzi didattici.
Nel caso di studenti pendolari, inoltre, per sopperire ad eventuali mancanze del servizio di trasporto pubblico sarebbero state chiamate in causa anche le autolinee di società private al fine di potenziare l’offerta e garantire la necessaria copertura oraria per tutti i passeggeri.

SEGUICI SUI SOCIAL

140,668FansLike
5,393FollowersFollow
339FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE