domenica, 16 Gennaio, 2022
HomeCalabriaAnnuncia di essere nello staff di Draghi e piovono auguri e congratulazioni

Annuncia di essere nello staff di Draghi e piovono auguri e congratulazioni

Nonostante la concomitanza con la settimana di passione di Cristo e il picco della pandemia, forse proprio per esorcizzare l’attuale periodo ieri in tanti hanno celebrato la tradizionale burla del Pesce d’Aprile. Particolarmente riuscito in Calabria è stato lo scherzetto social di Emiliano Morrone. Il giornalista e scrittore-filosofo ha infatti annunciato ai suoi amici di Facebook di essere stato assunto nello staff di Mario Draghi, totalizzando 305 commenti di congratulazioni e 289 reazioni affettuose. Insomma, tranne pochi sgamati, ci hanno creduto tutti che il novello Rocco Casalino, stavolta alla corte di Draghi, venisse dalla Sila.

Slide
02
Slide

Un’innocua invenzione ordita anche grazie alla complicità di amici che hanno retto il gioco confermando la nomina fasulla a quanti avevano chiesto lumi con pettegole telefonate. Ad ingannare è stato forse il tono lieve e ironico del messaggio, in pieno stile Morrone: “Ormai è assodato – scriveva ieri nel post – poco fa, alle ore 7 e 4 minuti mi è arrivata la telefonata del Segretario generale, Roberto Chieppa, che mi ha praticamente confermato l’investitura ufficiale. Il succo è che il Presidente Mario Draghi mi ha voluto nel suo Staff, il che mi inorgoglisce, intanto perché segna il passaggio dal Kondominio al Palazzo. Di conseguenza lascio i miei molteplici incarichi negli amati servizi, cui ho dedicato anni di travaglio, provocando non pochi vespai“. I conoscitori della poetica morroniana in realtà avrebbero qui dovuto riconoscere alcuni tormentoni del blog e dei social dell’autore. Che proseguiva, divertito: “Il mio pensiero va anzitutto ai colleghi dell’Overlook, che mi hanno accolto e istruito. Purtroppo, almeno per un po’ dovrò allontanarmi dalla Sila solitaria, dal bau bau dei cagnoni, dalla magia dell’altopiano. Continuerò ad essere un servitore, ma stavolta dovrò portare una borsa pesante, carica di aspettative. Non so se sarò all’altezza. Dovrò rinforzare i muscoli, ma le palestre sono chiuse. Proverò ad allenarmi in qualche modo, intanto con le mie valigie. Per fortuna ho avuto rassicurazioni: il Presidente usa soltanto una comoda 24 ore”.

A queste parole sono seguiti getti di felicitazioni convinte: da “sei il nostro orgoglio” a “l’uomo giusto al momento giusto”, te lo meriti”, “sei certamente all’altezza”, fino a un cavalleresco “la nobile attesa è servita”. Apoteosi nel fiero commento: “Porta con te sempre la fiera autonomia silana e la profonda intelligenza gioachimita”. Qualche sospetto affiorava tra quanti postavano gif di pesciolini alludendo ai lazzi del 1 aprile. Oggi però, con un nuovo post, Morrone ammette il giocoso fake: “Abbiate pazienza, sono scherzetti da Kondominio, se volete da fanciullo”. E c’è chi nega di essere stato gabbato, rilanciando sulla rigorosa onestà dell’amico: “Non era possibile, se non dietro punti fermi che loro non accetterebbero!”

Scrittore e giornalista esperto dei fenomeni di ‘ndrangheta, attivista antimafia e fondatore della testata on line “La Voce di Fiore”, Emiliano Morrone è un appassionato studioso di Gioacchino e nel 2006-2007 ha ideato, insieme a Gianni Vattimo, il Festival della Filosofia in Sila. Da un mese addetto stampa del comune  cosentino guidato da Rosaria Succurro, per qualche concittadino sangiovannese è un peccato che il giornalista non sia realmente nel team di Draghi. In tal caso, gli scrive un oriundo amico su Facebook, avrebbe potuto dare lumi al “paesello” sulle seconde dosi dei vaccini degli over 80.

Isabella Marchiolo

SEGUICI SUI SOCIAL

140,668FansLike
5,393FollowersFollow
339FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE