venerdì, 9 Dicembre, 2022
HomeCatanzaroIl dottore "porcone" sospeso dalla professione dall'Ordine provinciale di Catanzaro

Il dottore “porcone” sospeso dalla professione dall’Ordine provinciale di Catanzaro

L’Ordine dei medici della provincia di Catanzaro di fronte alle vicende che hanno coinvolto il dottor G.C. all’ospedale di Soverato hanno emanato un provvedimento di sospensione dalla professione.

L’uomo indagato, di 50 anni, è stato arrestato ieri dai carabinieri (con misura cautelare in carcere) perché è accusato dei reati di violenza sessuale, pornografia minorile, interferenze illecite nella vita privata e truffa in danno di oltre 63 vittime, tra cui una minore degli anni 18. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal Gip presso il Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Slide
Slide

“Nel pomeriggio di oggi- scrive l’Ordine – si è riunito di urgenza il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catanzaro e ha provveduto a sospendere ope legis dall’ esercizio della professione G. C., poiché sottoposto alla misura cautelare della custodia in carcere. Non appena sarà possibile procedere con l’ audizione dell’interessato, si darà corso all’avvio del procedimento disciplinare”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,254FansLike
6,061FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE