Ho visto “Calabresi” che lavorano….la gaffe nordista a Catanzaro del sindaco di Venezia

Brugnano gaffe

Catanzaro – Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro è stato oggi a Catanzaro per presentare ufficialmente l’arrivo nel partito “Coraggio Italia” del sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo.

Nel corso delle interviste con i rappresentanti della stampa, però, ha commesso una gaffe che non è passata inosservata. “Scusate l’esempio ma – ha detto il primo cittadino di Venezia e presidente di Coraggio Italia – è pratico: questa estate qui, mentre facevo campagna elettorale, una domenica ho visto dei bambini che giocavano sulle onde e vedevo questi ragazzi che avevano questi salvagenti, hanno lavorato sotto il sole, saranno stati 40 gradi, non avete idea di quanto hanno lavorato. Hanno guadagnato legittimamente, facevano lo scontrino. Li ho guardati tutto il giorno. Altroché se lavorano i calabresi: dagli da lavorare e poi vedi se i calabresi lavorano. Io lo testimonio perché li ho visti. Dobbiamo fare progetti che – ha concluso Brugnaro – coinvolgono i giovani in questo i futuro, è l’unica strada da fare”.