x

x

giovedì, 18 Luglio, 2024
HomeAttualitàGreen pass, Bassetti: Italiani penalizzati rispetto a stranieri, è una anomalia

Green pass, Bassetti: Italiani penalizzati rispetto a stranieri, è una anomalia

“Credo che il Green pass debba essere alleggerito o addirittura eliminato dopo il 31 di marzo. Non è possibile che se sei uno straniero che arriva in Italia devi seguire determinate regole e se sei italiano over 50 ne devi seguire altre. Mi pare evidentemente sbagliato, una anomalia. Dobbiamo ritornare all’obiettivo del Green pass che era quello di far vaccinare gli italiani, ebbene questo è stato raggiunto.

Se invece erano altre le ragioni, allora spiegatele agli italiani”. Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell’Policlinico San Martino di Genova, commenta la nuova ordinanza del ministero della Salute che dal primo marzo equiparerà gli arrivi extra Ue a quelli Ue.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

“Non si può pensare che per uno straniero in Italia basti il certificato base e gli italiani over 50 ne debbano avere uno diverso per lavorare”, avverte l’infettivologo. “Guardiamo a quello che fanno gli altri Paesi, che non sono scemi come qualcuno vorrebbe farci pensare – rimarca Bassetti – Cerchiamo di confrontarci con gli altri, va bene togliere i divieti per i turisti che arrivano in Italia per aiutare il turismo, ma gli italiani non possono essere esclusi dalle riaperture.

E’ una esagerazione lasciare il green pass così com’è, correggiamolo e alleggeriamolo perché ci sono numerosi elementi a favore di questa scelta”.
(Adnkronos)

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE