Gli Esami di Stato si faranno: “sarà serio ma terrà in considerazione l’emergenza”

Il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, intervistata da Giovanni Floris ha così chiarito la questione sugli Esami di Stato ad oggi previsti per il 17 Giugno 2020: “l’esame di Stato è uno degli aspetti più delicati. Sto prospettando al Ministero diversi scenari, in base a quando le scuole riapriranno. L’esame sarà serio ma terrà in considerazione l’emergenza”, “ci sono studenti e docenti che stanno facendo più di quello che facevano in classe”; “Io – ha continuato – ho invitato gli studenti a studiare ancora di più. Devono essere responsabili, seri e rigorosi. Non parlerei di sei politico o esame tarato sugli apprendimenti raggiunti”. “Abbiamo attivato un monitoraggio come ministero dell’Istruzione per vedere esattamente dove si sta facendo didattica a distanza e i dati sono molto, molto confortanti”; “le scuole riapriranno quando avremo la certezza che il quadro epidemiologico dell’Italia ci permetterà di mandare gli studenti a scuola in massima sicurezza”.