x

x

lunedì, 20 Maggio, 2024
HomeAttualitàGiuseppe Conte, campo largo a Vibo per progetto che ci soddisfa a...

Giuseppe Conte, campo largo a Vibo per progetto che ci soddisfa a sostegno di Enzo Romeo

A Vibo Valentia, a differenza di altre realtà come, al momento, Bari, il campo largo tiene con Pd e M5S uniti nella coalizione di centrosinistra a sostegno della candidatura di Enzo Romeo, già presidente della Provincia di Vibo. “E’ stato costruito un progetto che ci soddisfa – ha detto oggi Giuseppe Conte, a Vibo per sostenere il candidato sindaco – per quanto riguarda gli obiettivi e la chiarezza dei progetti dei temi e quindi appoggiamo convintamente il candidato Romeo. Il Movimento 5 Stelle vuole essere coprotagonista assolutamente partecipe di questo progetto”. Conte ha affrontato anche il tema del ponte sullo Stretto sostenendo che “il ministro Salvini sta portando avanti tutto questo con grande superficialità pensando che si debba intestare un’opera e voglia passare alla storia, così come è stato già in passato per altri, per questo progetto. Rischia, e sarebbe in buona compagnia anche qui, di passare alla storia per questo fallimento se le cose vengono impostate in modo così approssimativo”.

“Si concentrano tutti i miliardi a disposizione, addirittura togliendoli dai fondi di coesione e sviluppo necessari per lo sviluppo sociale, non solo economico, della Sicilia e questo riguarda anche la Calabria – ha aggiunto – su un progetto che fior di tecnici dicono essere aggiornato al 2011-2012. Allora c’è un problema tecnico, tecnologico perché stiamo parlando di un ponte che dovrebbe essere il più lungo al mondo e supererà quello che lo è attualmente di circa 1,3 chilometri. Quindi si parla di un’opera che richiede uno sforzo importante e sul piano tecnico mi pare che questa consapevolezza da parte del ministro Salvini non ci sia. Il tema dunque è un altro: realizziamo le infrastrutture che servono in Calabria e Sicilia e poi valuteremo”.

Slide
Slide
Slide

“Veramente sono stufo di leggere che il M5S vuole prendere un punto in più del Pd, sta facendo una continua competizione sul Pd. Oggi, dalla Calabria, annuncio che se alle Europee supereremo il Pd non farò valere questo come motivo di leadership nei confronti del Pd. Quindi il mondo del Pd si rilassi d’ora in poi. Per me la leadership passa dai valori, dai principi che tu persegui, dalla legalità, dalla trasparenza, dalla lotta alla corruzione, dalla capacità di cacciare via la politica dalla sanità, da infrastrutture migliori”. Così Giuseppe Conte intervistato in studio a Radio Onda verde a Vibo.
“Il Movimento non è né il moralizzatore in casa altrui né il castigatore in casa altrui. Semplicemente dobbiamo fare in modo che tutta la politica possa uniformarsi a livelli di legalità, di sensibilità per la lotta alla corruzione alla malavita organizzata, in modo costante, non episodico, e in modo capillare su tutto il territorio nazionale a tutti i livelli”, conclude.
(Ansa)

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE