x

x

sabato, 22 Giugno, 2024
HomeAttualitàFondi stanziati per il Sud finiscono al Nord: Addio all'elettrificazione Catanzaro Lido-Reggio

Fondi stanziati per il Sud finiscono al Nord: Addio all’elettrificazione Catanzaro Lido-Reggio

«L’autonomia differenziata del ministro Calderoli è un flop annunciato ma la Lega, con un blitz dei ministri Salvini e Giorgetti e con la copertura della premier Meloni, ha tolto 2,5 miliardi di euro di infrastrutture su rotaia, già stanziate, in gran parte per il Centro-Sud e li ha destinati prevalentemente alle regioni del Nord». Lo dichiarano i deputati del Pd Marco Simiani, Anthony Barbagallo, Emiliano Fossi, Simona Bonafè, Nicola Zingaretti, Augusto Curti, Luciano D’Alfonso, Andrea Casu, Irene Manzi, Claudio Mancini, Michela Di Biase, Christian Di Sanzo, Laura Boldrini, Federico Gianassi, Nicola Stumpo e Matteo Orfini, depositando una interrogazione a Montecitorio.

«I tagli – concludono gli esponenti Pd – riguardano ad esempio l’Interporto di Livorno, la Roma-Pescara, la Orte-Falconara, la chiusura dell’anello ferroviario di Roma ed il completamento dell’elettrificazione della tratta Catanzaro Lido-Reggio Calabria.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

Si tratta di opere attese da anni, necessarie per la crescita di vasti territori ad oggi penalizzati dalla mancanza di infrastrutture su ferro moderne e funzionali, che ora rischiano uno lungo stop. Il viceministro Rixi, anch’esso della Lega, ha di fatto confermato tali spostamenti di risorse non stabilendo però come e quando i definanziamenti verranno risarciti».
(Ansa)

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE