x

x

martedì, 16 Aprile, 2024
HomeCalabriaFirenze, anziani coniugi morti in rogo a Bagno a Ripoli: Fermato un...

Firenze, anziani coniugi morti in rogo a Bagno a Ripoli: Fermato un 45enne calabrese

Svolta nell’indagine sull’incendio scoppiato in un’abitazione a Bagno a Ripoli (Firenze) lo scorso 5 dicembre, dove furono trovati i corpi carbonizzati dei coniugi Umberto Della Nave, 83 anni, e Dina Del Lungo, 81 anni. La coppia di anziani non sarebbe morta nel rogo ma sarebbe stata uccisa prima durante un’aggressione e poi la casa in via Roma, in località Osteria Nuova, sarebbe stata data alle fiamme per depistare le indagini.

Adesso c’è un arresto e un’accusa di omicidio per un uomo di 45 anni che viveva a Bagno a Ripoli ma che è originario della Calabria. L’uomo è stato fermato dai carabinieri con accuse pesantissime. Avrebbe picchiato i due coniugi e quindi dato fuoco alla casa. Il movente? C’è ancora stretto riserbo ma appunto Osteria Nuova è sotto choc per una coppia molto conosciuta. Dina Del Lungo e Umberto Della Nave, 83 anni entrambi. Una vita dedicata al lavoro. Lui aveva un negozio nella zona, una bottega molto conosciuta. Ricevevano l’aiuto di una badante, ma non per tutto il giorno e al momento della tragedia non era in casa.

Slide
Slide
Slide

E’ accaduto martedì 5 dicembre. Erano le 18.15 quando alcuni residenti della zona, vedendo il fumo dalla casa dei coniugi, hanno chiamato i vigili del fuoco. E’ intervenuto il distaccamento di Pontassieve, che ha trovato marito e moglie senza vita. Gli anziani coniugi avevano perso un figlio di 46 anni nel 2022. 

SEGUICI SUI SOCIAL

142,078FansLike
6,759FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE