giovedì, 19 Maggio, 2022
HomeCronacaE' morta la 49enne di Verzino vaccinata con Astrazeneca

E’ morta la 49enne di Verzino vaccinata con Astrazeneca

Non ce l’ha fatta Anna Biafora 49enne di Verzino, in rianimazione da 21 giorni dopo essere stata colta da un malore in seguito alla somministrazione della prima dose del vaccino AstraZeneca.

Slide

Anna, imprenditrice agricola e madre di tre figli era stata vaccinata il 30 maggio scorso in uno degli hub attivi a Crotone con Astrazeneca. Nove giorni dopo ha cominciato a sentirsi male accusando dolori all’addome. I familiari, quindi, hanno deciso di portarla al pronto soccorso di Crotone dove avrebbe passato un’intera giornata senza che qualcuno capisse la sua situazione. Sarebbe, poi, stata rimandata a casa dopo 15 ore con la seguente diagnosi: forte gastrite. Il giorno dopo, però, continuava a sentirsi male, e ancora una volta, è stata riportata al pronto soccorso e da lì portata in rianimazione per trombosi post vaccinale.

Slide
Slide
Slide

La famiglia della donna ha presentato denuncia contro ignoti in modo che la Procura della Repubblica di Crotone possa accertare le cause che hanno portato alla morte ed individuare eventuali responsabilità.
Il caso è stato segnalato all’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) perchè potrebbe essere collegato alla vaccinazione anti-Covid.

SEGUICI SUI SOCIAL

141,791FansLike
5,694FollowersFollow
383FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE