giovedì, 18 Agosto, 2022
HomeCatanzaroDue indagati come atto dovuto per la morte dell'imprenditore Senese schiacciato da...

Due indagati come atto dovuto per la morte dell’imprenditore Senese schiacciato da un cancello a Catanzaro

Catanzaro – Sono due gli indagati per l’ipotesi di reato di omicidio colposo in relazione alla morte dell’imprenditore 65enne Tonino Senese travolto da un cancello sabato 5 febbraio scorso in viale Magna Grecia in una area adibita a cantiere. Il provvedimento è stato emesso a carico di altri due imprenditori di Catanzaro, rispettivamente ex e attuale proprietario del terreno. Si tratta del 68enne S. M., difeso dagli avvocati Saverio Loiero e Vittoria Aversa, e del 67enne L.R., difeso dall’avvocato Francesco Iacopino.

L’avviso di garanzia è un atto dovuto per consentire, nei termini di legge, di procedere all’autopsia alla presenza degli avvocati Davide e Maria Laura De Caro (in rappresentanza dei familiari della vittima) e degli avvocati Saverio Loiero e Francesco Iacopino (difensori dei due indagati).

SEGUICI SUI SOCIAL

142,068FansLike
5,791FollowersFollow
387FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE