x

x

sabato, 2 Marzo, 2024
HomeCalabriaDramma a Rende, operaio di 62 anni cade da impalcatura: morto dopo...

Dramma a Rende, operaio di 62 anni cade da impalcatura: morto dopo un volo di tre metri

Un tragico incidente sul lavoro si è verificato a Rende (CS) dove un uomo di 62 anni, del quale non sono state rese note le generalità, è morto per le ferite riportate. Secondo quanto si è appreso, la vittima era impegnato in alcuni lavori di tinteggiatura in un’azienda nella zona industriale di Rende.

L’uomo si trovava su un ponteggio quando, per cause ancora in corso di accertamento, è precipitato nel vuoto da un’altezza di tre metri. Sul posto, sono giunti immediati i soccorsi e il lavoratore è stato portato nell’ospedale di Cosenza dove è morto poco dopo il ricovero.

Slide
Slide
Slide

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviate le indagini per stabilire le cause dell’incidente.

Fillea Calabria: Oramai è una vera e propria strage
“Si continua a morire senza sosta sui luoghi di lavoro. Oramai è una vera e propria strage. Come Fillea ci stiamo battendo da anni per mettere la sicurezza sui luoghi di lavoro al centro dell’agenda del governo. Chiediamo più controlli, più ispettori e il rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza”. E’ quanto ha dichiarato il segretario generale della Fillea Calabria, Simone Celebre, un merito all’ennesimo incidente sul lavoro verificatosi oggi in un’azienda a Rende.
“Come Fillea chiediamo, per l’ennesima volta, misure , fra le quali anche dagli appalti pubblici delle aziende che non rispettano gli standard di sicurezza e che non applicano i contratti nazionali sottoscritti dai sindacati più rappresentativi. Esprimiamo tutto il nostro cordoglio e la nostra vicinanza ai familiari del lavoratore deceduto oggi a causa delle ferite riportate dopo essere caduto da un’impalcatura mentre era impegnato in alcuni lavori di tinteggiatura”- conclude Celebre.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,089FansLike
6,655FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE