mercoledì, 25 Maggio, 2022
HomeCalabriaDopo 16 mesi di lotta, Jacqueline è spirata: la sua storia drammatica...

Dopo 16 mesi di lotta, Jacqueline è spirata: la sua storia drammatica aveva commosso tutti

E’ deceduta questa notte nel reparto di Rianimazione Pediatrica dell’ospedale Annunziata di Cosenza, dove si trovava ricoverata da 16 mesi in come vegetativo, la piccola Jacqueline colpita quando aveva solo tre mesi da una meningo-encefalite pneumococcica. La sua commovente storia aveva fatto il giro del web mobilitando una vasta solidarietà.
Le condizioni della piccola- secondo quanto si è appreso – si sono drammaticamente aggravate nell’ultima settimana, con febbre e lo sviluppo di un idrocefalo, una condizione che l’ha fatta spirare.
Accanto a lei mamma Abigail e nonna Marcela che da diversi mesi stavano lottando – anche attraverso una campagna di crowfunding –per avere una nuova casa a Rombiolo (VV), nel loro comune di residenza, attrezzata per l’assistenza h24 ad una paziente in quelle condizioni e per accogliere tutta la famiglia. L’amministrazione comunale di Rombiolo si era impegnata a trovarne una, che tra l’altro era stata anche localizzata.
Ma Jacqueline in quella casa, purtroppo, non ci potrà più entrare.

SEGUICI SUI SOCIAL

141,820FansLike
5,709FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE