x

x

domenica, 21 Aprile, 2024
HomeAttualità'Donne & Sport': Comune Crotone adotta la Carta Etica dei diritti dello...

‘Donne & Sport’: Comune Crotone adotta la Carta Etica dei diritti dello sport femminile

L’amministrazione Comunale di Crotone, su proposta dell’assessore allo Sport Luca Bossi, ha adottato la carta Etica dei diritti dello sport femminile. Nelle scorse ore, nella Casa Comunale, si è compiuto un significativo passo in avanti verso l’uguaglianza di genere nel mondo dello sport cittadino. Promosso dalla Soroptimist Club di Crotone in collaborazione con Associazione Nazionale Atlete e con il patrocinio del Comune di Crotone e della Commissione Regionale per l’uguaglianza dei diritti delle pari opportunità tra uomo e donna, nell’ambito dell’iniziativa “Donne & Sport – La lunga strada verso la parità, è stata adottata dal Comune e sottoscritta da società sportive cittadine “La carta etica dei diritti dello sport femminile”.

La Carta Etica è un documento che ha l’obiettivo di contrastare gli stereotipi di genere e ogni forma di discriminazione nelle attività, promuovendo lo sport femminile e l’inclusione delle donne nei posti dirigenziali. Una proposta che la Soroptimist ha lanciato e che il Comune di Crotone ha immediatamente abbracciato per favorire l’uguaglianza, l’inclusione e il rispetto nel mondo dello sport. La giornata si è aperte con i saluti istituzionali della presidente Soroptimist di Crotone Serenella Galdieri che ha evidenziato l’importanza dell’iniziativa odierna e del sindaco Voce che ha elogiato l’impegno verso questa causa, sottolineando l’importanza di creare un ambiente inclusivo per tutti gli atleti. L’Assessore alla sport Luca Bossi, sostenitore del progetto, ha espresso la condivisione del Comune di Crotone per questa iniziativa, sottolineando come l’Ente è già impegnato nel promuovere l’uguaglianza all’interno dell’ambiente sportivo ed ha evidenziato il ruolo fondamentale della Carta Etica nel garantire pari opportunità per le atlete. Testimonial dell’iniziativa è stata una gloria sportiva cittadina come Romina Pioli, simbolo della pallavolo femminile e oggi presidente della Pallavolo Crotone. Francesca Pellegrino, delegata Provinciale del Coni ha messo in evidenza i valori e l’importanza dello sport fondamentali nella formazione della personalità di ciascun individuo e della necessità di proseguire nella crescita del movimento femminile nella realtà crotonese.

Slide
Slide
Slide

Maria Rita Acciardi, consigliere federale della FIGC ha condiviso storie ed esperienze di eccellenze femminili, sottolineando il contributo delle donne in ambito sportivo ma anche evidenziando la necessità di un ulteriore impegno affinché la parità di genere anche nel mondo dello sport sia una realtà consolidata. Le conclusioni sono state affidate alla vice presidente nazionale della Soroptimist Adele Manno che ha messo in risalto come l’adozione della Carta Etica e la condivisione di questi valori rappresentino una giornata importante per il mondo dello sport al femminile. La carta etica, adottata dal Comune con provvedimento di Giunta, è stata anche sottoscritta da rappresentanti di società sportive crotonesi e sarà ulteriormente divulgata al mondo dello sport cittadino.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,055FansLike
6,771FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE