x

x

lunedì, 20 Maggio, 2024
HomeCalabriaDenunciati responsabili aggressione troupe Rai: sono 2 giovani parenti di Domenico Oppedisano

Denunciati responsabili aggressione troupe Rai: sono 2 giovani parenti di Domenico Oppedisano

Due giovani sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri perché accusati di essere i responsabili dell’aggressione al giornalista della Tgr Calabria Lorenzo Gottardo e ai due operatori che erano insieme a lui. L’aggressione era avvenuta stamattina a Dinami, il centro del Vibonese dove vivono alcuni parenti di Domenico Oppedisano, l’operaio boschivo ventiquattrenne ucciso ieri mattina da persone non identificate nella frazione “Prateria” di san Pietro di Caridà, nel reggino.

Gottardo si era recato insieme alla troupe per raccogliere qualche testimonianza sull’omicidio di Oppedisano. Alcuni familiari della vittima lo hanno però subito aggredito, intimandogli di allontanarsi ed aggredendolo con un bastone. Dopo la denuncia presentata da Gottardo e dai componenti della troupe, sono partite le indagini dei carabinieri che hanno portato all’identificazione ed alla denuncia dei due presunti responsabili dell’aggressione.

Slide
Slide
Slide

Secondo quanto si è appreso, i due denunciati sono un fratello della vittima ed il fidanzato della sorella dello stesso Oppedisano. I reati che gli vengono contestati sono percosse e minacce aggravate.
(Ansa)

Leggi anche:

San Pietro di Caridà, giornalista Rai preso a bastonate mentre indagava su omicidio Oppedisano

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE