x

x

sabato, 20 Luglio, 2024
HomeCatanzaroDenunce per maltrattamenti, droga e furti: vasta attività del primo fine settimana...

Denunce per maltrattamenti, droga e furti: vasta attività del primo fine settimana di luglio

Durante il primo weekend di luglio, i Carabinieri di Soverato (CZ) oltre ai controlli delle attività commerciali, non hanno abbassato la guardia nel contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controlli alla circolazione stradale e nell’ambito delle cosiddette “violenze di genere”.
In particolare,
• a Montepaone, i militari della Stazione di Soverato hanno denunciato in stato di libertà un 35enne resosi responsabile di reiterati episodi di maltrattamenti in danno della madre, che ha presentato denuncia-querela. La vittima è stata resa edotta delle facoltà di Legge ed invitata a prendere contatti con centri antiviolenza;
• a Soverato, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Catanzaro un 47enne per essersi immotivatamente sottratto all’adempimento degli obblighi nascenti da un provvedimento del Giudice, a seguito di separazione dalla coniuge;

• a Isca sullo Ionio, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito a piede libero un 46enne per atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. In particolare, l’uomo, in più occasioni, ha minacciato di morte la donna, danneggiandole anche l’auto in uso, procurandole un grave stato di ansia, ingenerando un continuo stato di preoccupazione ed una sensibile modificazione delle normali abitudini di vita, con fondato timore per la propria incolumità;
• a San Vito Sullo Ionio (CZ) i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per furto in abitazione una coppia di coniugi, rispettivamente di 45 e 30 anni poiché hanno sottratto effetti personali e denaro contante per un ammontare di circa 2000 euro, dall’abitazione dell’ex marito della donna. Circostanza, il 45enne è stato anche denunciato per violazione degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione cui è attualmente sottoposto;
• a Santa Caterina dello Ionio, un 19enne è stato denunciato per lesioni personali stradali dai Carabinieri della locale Stazione. Il giovane, quale conducente di un’autovettura, a seguito di sinistro stradale con un motociclo, sottoposto ad accertamenti tossicologici è risultato positivo con un tasso alcolemico pari a 0,08 g/l. Nell’incidente, il motociclista ha riportato lesioni guaribili in 60 giorni. La patente di guida è stata ritirata al giovane ed il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo;

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

• sempre a Santa Caterina dello Ionio, i militari hanno deferito a piede libero una 45enne, poiché ha offeso verbalmente ed aggredito al volto un’altra donna, a seguito di litigio per futili motivi;
• a Cardinale, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un 48enne per aver gravemente minacciato il fratello, impedendogli anche di esercitare regolarmente la sua attività lavorativa, al fine di procuragli un danno patrimoniale.

I controlli sono proseguiti in materia di stupefacenti. Complessivamente 6 sono i giovani segnalati alla Prefettura di Catanzaro ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90, poiché trovati in possesso, a piedi o mentre erano alla guida di veicoli, in circostanze distinte e separate, di sostanze stupefacenti del tipo “marijuana”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE