x

x

domenica, 26 Maggio, 2024
HomeCronacaDa anni maltratta moglie e figli, dopo la chiamata al 112 un...

Da anni maltratta moglie e figli, dopo la chiamata al 112 un 44enne finisce in carcere nel crotonese

Una tazza in ceramica lanciata contro la figlia e frantumata, vetri rotti e una porta sfondata: questo l’evento, che, a Verzino (KR), nel pomeriggio di domenica, ha fatto sì che venissero allertati i Carabinieri, che sono intervenuti rapidamente, e hanno arrestato un uomo di 44 anni.

Dopo l’intervento, le vittime hanno descritto un triste quadro fatto di violenza fisica e psicologica, che andava avanti da anni: soltanto adesso, però, all’esito del gravissimo episodio, i familiari, esausti da soprusi scaturiti, da sempre, per ragioni futili, hanno trovato la forza di raccontare tutto.

Slide
Slide
Slide

L’uomo è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Crotone su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE