Covid, Arcuri: effetto provvedimenti Natale non è ancora evidente

- Advertisement -
Slider

Le misure restrittive introdotte con i provvedimenti di dicembre vanno mantenute poiché nelle ultime settimane la curva dei contagi ha ripreso a salire, pur non raggiungendo i valori di novembre. Così il commissario per l’emergenza Domenico Arcuri nel corso di ‘In mezzora in più’ su Rai3 ribadendo che “la moltiplicazione dei contagi si evita con le misure, a partire dal distanziamento, dall’uso delle mascherine, e dall’igiene. Nessuno – ha sottolineato – può immaginare che queste misure non debbano continuare ad essere adottate”.

Quanto alle restrizioni introdotte con il decreto di Natale, il Commissario ha affermato che “l’effetto non è ancora evidente. Siamo di fronte ad un’epidemia che va avanti da quasi un anno a fasi altalenanti” e dunque “dobbiamo raccomandare di continuare con la prudenza, la cautela e la responsabilità”. E anche se lo sviluppo di questa fase del virus è più contenuta che nel resto d’Europa, ha concluso Arcuri, “non deve servirci a dire che ce la siamo cavata”.