mercoledì, 25 Maggio, 2022
HomeCosenzaCorigliano, 38enne arrestato per resistenza e minaccia aggravata a pubblico ufficiale

Corigliano, 38enne arrestato per resistenza e minaccia aggravata a pubblico ufficiale

Corigliano Rossano (CS) – Con le accuse di resistenza e minaccia aggravata a pubblico ufficiale i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro nella giornata di ieri hanno arrestato un 38enne del posto.

Secondo quanto si è appreso i militari della Stazione di Corigliano Calabro Centro sono stati allertati dalla locale Centrale Operativa, in quanto in Via Margherita, vi era un uomo in escandescenze e in evidente stato di alterazione psicofisica, dovuto verosimilmente a un abuso di alcool. Lo stesso aveva più volte aggredito verbalmente personale del 118 che era intervenuto per prestargli le cure del caso. Giunti sul posto, i militari venivano immediatamente minacciati da parte dell’esagitato, quindi, quest’ultimo dopo aver afferrato in mano una bottiglia di vetro e averla infranta, si scagliava contro un Carabiniere per colpirlo. Solo la prontezza di riflessi di quest’ultimo evitava il peggio.

Slide
Slide
Slide

L’uomo veniva, con non poca difficoltà, bloccato e portato al locale pronto soccorso, dove, una volta visitato, veniva dimesso. I Carabinieri, quindi, accompagnavano il 38enne in caserma, poiché a seguito della condotta tenuta, veniva, d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, arrestato per i reati di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Portato nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari, oggi si è celebrato il rito direttissimo, a seguito del quale il Gip convalidava l’arresto, confermando la misura cautelare detentiva nei confronti dell’indagato.

SEGUICI SUI SOCIAL

141,820FansLike
5,709FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE