Controlli polizia nel reggino, 2 persone arrestate e 4 denunciate

Seicento persone identificate, 200 autovetture controllate, 2 soggetti arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, 4 persone denunciate a piede libero, 150 controlli a soggetti sottoposti a obblighi di polizia e 7 sanzioni amministrative contestate, questi i risultati dell’attività straordinaria di controllo del territorio svolta nel periodo di ferragosto dal personale della Polizia di Stato in sevizio presso il Commissariato di P.S. di Gioia Tauro.

I servizi si sono principalmente concentrati nei centri di Gioia Tauro e Rosarno. In quest’ultima località, gli Agenti delle Volanti hanno effettuato due arresti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nel primo caso gli operatori, dopo aver assistito alla compravendita di sostanza stupefacente tra due cittadini extracomunitari, hanno interrotto l’azione criminosa riuscendo, dopo un breve inseguimento, a rintracciare ed arrestare il venditore che aveva tentato la fuga. Addosso all’arrestato è stata trovata la somma di circa 200 euro in contanti e 7 involucri di canapa indiana pronta per essere spacciata. Il secondo soggetto arrestato, anch’egli colto in flagranza di reato, è stato trovato in possesso di oltre 200 grammi di cannabis sativa e, presso la propria abitazione, del materiale necessario alla pesatura ed al confezionamento dello stupefacente.

Tali attività sono state realizzate con l’incremento del personale della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio, sotto l’attenta regia della Sala Operativa del Commissariato che ha coordinato gli interventi su tutto il territorio di competenza, garantendo una maggiore presenza soprattutto nelle aree ritenute più sensibili per una maggiore sicurezza dei cittadini.