mercoledì, 25 Maggio, 2022
HomeCalabriaConcluse le riprese del corto "Gneddu", una storia di ribellione alla 'ndrangheta

Concluse le riprese del corto “Gneddu”, una storia di ribellione alla ‘ndrangheta

Il cinema riparte anche in Calabria. Si sono appena concluse le riprese di “‘Gneddu”, cortometraggio prodotto da Guasco, con il sostegno della Calabria Film Commission e la collaborazione dell’Uliveto Principessa Resort e il Parco nazionale d’Aspromonte. Con la regia di Davide Como e la sceneggiatura di Giulia Betti e Alice Gambara, il lavoro ha visto la partecipazione della Scuola di Recitazione della Calabria di Cittanova, che ha curato il cast e parte dell’organizzazione della troupe. La realizzazione, ha visto impiegati docenti e allievi della SRC (Vincenzo Petullà, Antonio Conti, Gaetano Catalano, Barbara Bruni, Silvia Pisanti, Rachele Gerace, Domenico Bova, Tonio Sibio, Ilaria Nucera, Giuseppe Pellicanò), oltre al direttore Walter Cordopatri, che per la prima volta ha recitato a fianco dei suoi studenti e insegnanti.

Il corto narra la storia di un ragazzo, Rocco, scappato dalla propria famiglia, con la quale non riesce ad identificarsi. Una fuga ribelle contro le oppressioni di una cultura di stampo mafioso, che terminerà con un sorprendente colpo di scena. Nella troupe messa a disposizione dalla SRC figurano anche Cecilia Versace (segretaria di edizione), Porzia De Crea (assistente di produzione), Patrizia Trimarchi (scenografa), Monica Caminiti (costumista), Nadia Mastroieni (make-up artist e hairstylist) e Saverio Mauro (assistente operatore).La SRC ha ringraziato l’Amministrazione comunale di Cittanova e la Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi per la grande disponibilità dimostrata durante le riprese.

Slide
Slide
Slide

 

SEGUICI SUI SOCIAL

141,821FansLike
5,709FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE