Coltivava circa 600 piante di marijuana, arrestato 44enne a Rosarno

I carabinieri di Rosarno, con il supporto dei militari dello Squadrone Cacciatori di Calabria di Vibo Valentia, hanno arrestato in flagranza D.F., di 44 anni, per coltivazione di sostanza stupefacente.

L’uomo è stato sorpreso mentre era intento ad irrigare una piantagione composta da circa 600 piantine di marijuana, ben occultata in prossimità della Stazione ferroviaria di Rosarno.

Il 44enne, è stato posto agli arresti domiciliari mentre le piantine dopo essere state campionate, sono state distrutte. L’operazione si inserisce in una più ampia attività di ricerca e monitoraggio messa in atto dai carabinieri nel territorio della piana di Gioia Tauro, delle attività illegali di coltivazioni di piantagioni di canapa indica, sempre in aumento durante il periodo estivo e che alimentano il mercato illegale, in favore della criminalità organizzata.