x

x

martedì, 18 Giugno, 2024
HomeCalabriaCirò Marina, lite tra ambulanti alla festa patronale: 18enne arrestato per tentato...

Cirò Marina, lite tra ambulanti alla festa patronale: 18enne arrestato per tentato omicidio

Con l’accusa di tentato omicidio aggravato, gli agenti della Polizia locale di Cirò Marina, hanno arrestato un giovane di 18 anni, incensurato, che è stato rimesso in libertà al termine dell’udienza di convalida. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri durante la festa di San Cataldo, patrono di Cirò Marina, quando è scoppiata una lite tra commercianti ambulanti che si contendevano un posteggio nella fiera.

Una pattuglia della Polizia locale, che svolgeva servizio di controllo delle aree più affollate, ha notato diverse persone litigare nella centrale via Roma. Gli agenti hanno deciso di intervenire, ma in pochi minuti la situazione ha iniziato a surriscaldarsi tanto da dover richiedere l’intervento di altri agenti a supporto della pattuglia. Grazie al dispositivo messo in atto dal dirigente della Polizia locale per questi giorni di festa, nel giro di pochi minuti sul posto sono arrivati dieci agenti. Malgrado la loro presenza, i commercianti hanno continuato a litigare, a strattonarsi e a lanciarsi oggetti di vario tipo.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

Durante questi attimi concitati, un diciottenne incensurato, appartenente ad una delle famiglie coinvolte nella lite, con un cacciavite di medie dimensioni ha tentato di colpire uno dei contendenti. La pronta reazione degli operatori della Polizia locale ha scongiurato il peggio: l’aggressore, bloccato mentre tentava di sferrare un primo fendente, è stato subito disarmato e condotto negli uffici del comando della Polizia locale con l’accusa di tentato omicidio aggravato. Il giovane, difeso dall’avvocato Mariano Salerno, al termine dell’udienza di convalida è stato rimesso in libertà.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE