$bos("Brid_08505095", {"id":"16126","width":"480","height":"270"}); 

x

x

venerdì, 23 Febbraio, 2024
HomeCosenzaChiusi alcuni reparti dell'Annunziata di Cosenza

Chiusi alcuni reparti dell’Annunziata di Cosenza

Momento di crisi per l’ospedale Annunziata di Cosenza: carenza di personale, Covid e influenza stagionale hanno messo alle corde, infatti, alcuni reparti del nosocomio cosentino.

Tra i reparti chiusi, quelli di cardiologia, geriatria, neurologia, gastroenterologia, utic e cardiologia interventistica. Anche in pronto soccorso la situazione non è delle migliore: a causa di mancanza di personale, a casa per malattia, medici e paramedici rimasti in servizio sono costretti a lunghe turnazioni. Il primario del Pronto soccorso di Cosenza, infatti, non si è sottratto dal rimanere in servizio giorno e notte.

Slide
Slide
Slide

Un altro problema non da poco è, inoltre, la rimozione di tutti i distributori automatici di snack e bevande. Senza di essi per i pazienti diventa difficile, nella notte, reperire anche solo una bottiglia d’acqua. L’azienda ospedaliera e l’azienda sanitaria stanno cercando di raggiungere un punto d’incontro affinché la seconda, attraverso gli spoke e gli altri presidi territoriali, si occupi dei pazienti non in codice rosso e che possono essere trattati, dunque, in sicurezza anche in altre strutture della provincia.

“La Direzione – comunica una nota – stigmatizza i procurati allarmi a cura di ignoti (il riferimento è ad un cartello esporto, ndr) per i quali si sta predisponendo un esposto alla Procura della Repubblica. La riorganizzazione in atto proseguirà. Tali azioni rafforzano il convincimento della necessità di andare avanti in questa direzione”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,097FansLike
6,648FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE