Catturato in Calabria il latitante Domenico Romeo-VIDEO

Il latitante Domenico Romeo, ricercato dal luglio scorso, è stato arrestato nel corso di un’operazione portata a termine da carabinieri e Guardia di finanza.

I militari hanno sorpreso il 40enne – ricercato dopo essere sfuggito alla cattura nel corso dell’indagine “Buon vento genovese” – in un appartamento di Sant’Eufemia Aspromonte (Reggio Calabria) mentre era insieme alla moglie, al figlio minorenne e ad altri parenti.

Accusato di traffico internazionale di droga aggravato dalle finalità mafiose, è ritenuto dagli investigatori il contabile della ‘ndrina degli Alvaro di Sinopoli che gestiva il traffico. L’ex latitante non ha opposto resistenza.

L’arresto è stato possibile grazie alla cooperazione tra diversi reparti dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di finanza, che hanno collaborato nelle attività di ricerca sull’Aspromonte.