sabato, 26 Novembre, 2022
HomeAttualitàCatanzaro, riapertura scuole: Codacons e 'I Quartieri' diffidano sindaco Abramo

Catanzaro, riapertura scuole: Codacons e ‘I Quartieri’ diffidano sindaco Abramo

Catnzaro – Il sindaco, Sergio Abramo, si sta assumendo una responsabilità enorme, nei confronti dei ragazzi, delle loro famiglie e di tutto il personale scolastico. Lo scrivono Codacons e ‘I Quartieri’ con firma di Francesco Di Lieto e Alfredo Serrao che diffidano il primo cittadino del capoluogo regionale a non riaprire le scuole domattina. E aggiungono: “Le rassicurazioni fornite dall’ASP parrebbero quelle di inviare un infermiere in ogni struttura scolastica (meglio, per ogni istituto comprensivo) per eseguire ‘tamponi veloci’ ai sintomatici e che poi si relazionerà con il personale medico”.

Ma non è tutto. “Ancora non abbiamo l’esito dei tamponi effettuati circa un mese addietro, ecco un coup de theatre: un laboratorio nuovo di zecca. L’ASP avrebbe rassicurato sulla ‘creazione di un laboratorio’ (privato ?) Che si occuperà dello screening dei tamponi della scuola. Dove saranno effettuati domattina i ‘tamponi veloci’; Chi dovrà prestare il consenso; Il laboratorio deputato ad effettuare lo screening è pubblico o privato; In che tempi fornirà risposte”.
Francesco Di Lieto e Alfredo Serrao concludono: “Caro Sergio Abramo, non si può giocare sulla pelle dei ragazzi. Siamo perfettamente consapevoli della grande importanza della scuola, purtuttavia la gestione da parte dell’ASP, che sconfina in una vera e propria interruzione di pubblico servizio, non consente di aprire in sicurezza. Altrimenti sarà chiaro a tutti che le responsabilità sono di chi, domani – con un fare pilatesca – se ne laverà le mani”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,257FansLike
6,013FollowersFollow
392FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE