lunedì, 8 Agosto, 2022
HomeCatanzaroCatanzaro, pizzicati mentre cercano di asportare cavi di rame dal cantiere della...

Catanzaro, pizzicati mentre cercano di asportare cavi di rame dal cantiere della metropolitana di superficie

Nella mattinata di ieri, equipaggi della Squadra Volante di Catanzaro sono intervenuti in uno dei cantieri della costruenda metropolitana di superficie, sita in via Val d’Aosta, cogliendo in flagranza tre individui che, con tronchesi e guanti da lavoro, erano impegnati a tranciare ed asportare cavi di rame installati nell’area del cantiere.

In particolare, il primo, munito di guanti da lavoro in gomma che armeggiava con una pinza tagliacavi, posto in ginocchio sul margine delle rotaie, era intento a recidere cavi in rame rivestiti in gomma, che costeggiavano l’intera linea ferroviaria. Un secondo soggetto gli era accanto, intento a mantenere in tensione i cavi, al fine di agevolare il lavoro del primo, mentre il terzo era a distanza di alcuni metri, deputato a raccogliere gli spezzoni ed accantonarli nei pressi, per il successivo trasporto.

Slide
Slide

Gli Agenti delle Volanti, giunti nell’ampia area del cantiere, in modo coordinato, così da non consentire alcun tentativo di fuga dei 3 individui, ne interrompevano l’azione delittuosa, identificandoli e sottoponendoli a perquisizione. Venivano quindi sottoposti a sequestro gli strumenti impiegati per la tranciatura e la spezzettatura dei cavi di rame, mentre i cavi già accantonati, tranciati in innumerevoli pezzi da 2 metri per renderne più semplice il trasporto, venivano riconsegnati ai titolari della ditta esecutrice dei lavori.

Dei 3 soggetti, 2 erano già noti alle Forze dell’Ordine perché gravati di numerosi precedenti contro il patrimonio. A.B, S.B. e G.B., rispettivamente di 47, 42 e 29 anni, che dovranno rispondere di tentato furto aggravato, in concorso, sono stati quindi tratti in arresto e posti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,036FansLike
5,777FollowersFollow
387FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE