Francesca Garofalo insediata alla Presidenza della Corte di appello di Catanzaro

Francesca Garofalo
- Advertisement -

Catanzaro – Il giudice Francesca Garofalo si è insediata come presidente della terza sezione penale della Corte d’appello di Catanzaro. Francesca Garofalo subentra all’ex presidente Marco Petrini, condannato in primo grado dal Tribunale di Salerno per corruzione in atti giudiziari.

Entrata in magistratura nel 1991, Francesca Garofalo è stata in servizio fino al 2004, prima alla Pretura e successivamente al Tribunale civile di Catanzaro. Consigliere di Corte d’appello dal 2005, fino al 2014 è stata in servizio al civile e successivamente è passata al penale e poi alla Corte d’assise di appello, sempre nel capoluogo calabrese.
Nata a Lamezia Terme, Francesca Garofalo, è figlia di Giulio Sandro Garofalo, presidente del tribunale di Lamezia all’inizio degli anni 2000, carica che adesso è andata al figlio Giovanni Garofalo, insediatosi alcuni giorni fa.
A presiedere la cerimonia di insediamento è stato il procuratore generale Beniamino Calabrese.