Catanzaro, a gennaio udienza preliminare per ex assessore Mungo

mungo

 

La sezione GIP-GUP del Tribunale di Catanzaro, nella persona del giudice dott.ssa Gaia Sorrentino, ha fissato per il 25 gennaio 2021 l’udienza preliminare nei confronti dell’ex assessore allo sport al comune di Catanzaro Giampaolo Mungo.

Il rinvio a giudizio del PM, richiesto in data 28 settembre 2020, comprende anche Antonino Lagonìa, presidente della società sportiva Catanzaro Nuoto e Salvatore Veraldi, all’epoca fidanzato della figlia di Mungo.

Secondo l’accusa, vantando buoni uffici in qualità di pubblico amministratore, l’assessore avrebbe preteso utilità economiche per se e l’assunzione della propria figlia.

Mungo è difeso dagli avvocati Vittorio Ranieri e Giuseppe Pitaro; Lagonia dall’avv. Antonio Lomonaco mentre Veraldi dall’avv. Antonello Talerico.