Carenza idrica, Procuratore Vibo apre un fascicolo

Carenza idrica nel Vibonese. Il capo della Procura di Vibo, Camillo Falvo, secondo quanto riporta l’edizione cartacea di oggi de “il Quotidiano del Sud”, ha aperto un fascicolo a seguito dei vari esposti presentati dagli utenti.

In questa prima fase dell’indagine si procederà contro ignoti con l’ipotesi di reato di interruzione di pubblico servizio. Il problema riguarda soprattutto la frazione di Vibo Marina dove i residenti sono esasperati. Non avere l’acqua in queste giornate afose crea notevoli disagi.