x

x

lunedì, 17 Giugno, 2024
HomeCalabriaCalcio, il Sambiase è in Serie D: la Vigor Lamezia cade a...

Calcio, il Sambiase è in Serie D: la Vigor Lamezia cade a Rende

E’ arrivata anche la matematica certezza: il Sambiase vince il campionato di Eccellenza e sale in Serie D, con due turni d’anticipo. Il coronamento di un campionato perfetto e ricco di record, ancora in aggiornamento: miglior difesa del torneo (ci si gioca il primato di miglior difesa d’Italia con l’Acerrana), record d’imbattibilità, 14 vittorie su 14 in casa e chi più ne ha più ne metta. Decisiva per festeggiare la vittoria contro la Paolana la contemporanea sconfitta della Vigor Lamezia: in un “Gianni Renda” stracolmo e tutto giallorosso (trasferta vietata ai tifosi ospiti), mister Morelli e i suoi liquidano i biancoazzurri con un secco 3-0. Sblocca capitan Crucitti su punizione sul finire del primo tempo, nella ripresa raddoppia Abayian su rigore e chiude definitivamente i conti Espinar.

Come scritto sopra, per dare il via alla festa i giallorossi dovevano sperare in una non vittoria della Vigor Lamezia. Al “Lorenzon” di Rende sono proprio i biancoverdi a passare in vantaggio con Curcio poi, quando ormai sembrava rinviata la festa sambiasina, nel finale arriva il pari del Rende con Costanzo. Lo stesso classe 2006 poi, a 90esimo inoltrato, porta in vantaggio i biancorossi per la gioia dei suoi tifosi e di quelli sambiasini. Sconfitta che potrebbe costare caro alla Vigor Lamezia, perché ora i punti di distanza dalla terza sono 6 e ciò significa playoff regionali. Terza posizione ormai saldamente occupata dal Soriano che dopo aver vinto lo scontro diretto con il Cittanova, fa suo anche quello contro il Bocale: 1-2 il risultato finale, Santapaola per i locali, Alvarez e Fioretti per i vibonesi.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

Sugli altri campi, 2-0 del Cittanova contro la ReggioRavagnese (Mossolini e Salvi), vittoria di misura del Gioiosa Jonica sulla Stilo Monasterace (2-1: Trichilo e Panetta per i biancorossi, Passarelli per gli ospiti) e successi esterni per Morrone (1-2 sul campo del Brancaleone: Nicoletti e Barbieri per i granata, Carbone per la squadra di casa), Isola Capo Rizzuto (0-1 contro il Praia, decisivo Lentini) e Scalea (0-1 firmato Osso in casa della Palmese).

Giuseppe Notarianni

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE