Calcio, fiducia (a tempo) tra due Club giallorossi e l’US Catanzaro

incontro_clubCZ

 

In un clima sereno e cordiale e nel rispetto delle proprie posizioni si è svolto l’auspicato incontro tra l’US Catanzaro e due club di tifosi che l’avevano richiesto.

- Advertisement -

LEGGI IL COMUNICATO STILATO DAI CLUB

Per la società giallorossa era presente il Direttore Generale Foresti mentre per il Catanzaro Club 79 (che ha ospitato l’iniziativa) c’erano il presidente Franco Rotella con alcuni soci e per il Club Banelli il presidente Lucia.

I due Club che hanno espresso i loro dubbi e le loro perplessità riguardanti il ridimensionamento della squadra in vista del prossimo campionato.

Il Direttore Generale Foresti ha rassicurato tutti che nulla sarà lasciato al caso da parte della società e  che la squadra sarà allestita per essere altamente competitiva e soprattutto costituita da elementi disposti a “sputare sangue sul campo”.

Nel prendere atto della parole del Direttore Generale, a cui è andato il plauso dei due Club firmatari del comunicato per l’immediata considerazione, tutti hanno rinnovato la fiducia nei confronti della società presieduta dall’ing. Floriano Noto.

In altre parole si attendono i primi colpi di mercato (intanto è arrivato il portiere Branduani dall’Empoli) che dovrebbero sostituire i giocatori migliori (forse anche Corapi) che hanno i contratti più pesanti.

Una sfida nella sfida considerando che privarsi dei calciatori più affidabili – De Risio, Celiento, Di Gennaro, Di Piazza, Tulli – renderà molto più difficile (anche se non impossibile) mantenere un’ossatura competitiva come assicura la Società se non vincente come giustamente aspirano i tifosi.