Calabria sferzata dal vento, tromba d’aria a Reggio e alberi abbattuti a Cosenza

Come previsto la pioggia ma, soprattutto, forti raffiche di vento stanno spazzando un’ampia parte della Calabria. Preoccupazione sta creando principalmente la forza delle raffiche che hanno già causato danni. A Reggio Calabria addirittura è stata ribaltata un’automobile, oltre a tetti scoperchiati e rami spezzati. (foto in alto)
Analoga situazione di pesante disagio si segnala a Cosenza dove un albero è caduto su viale Parco, in pieno centro cittadino ed altri sono stati sradicati nei pressi della stazione di Vaglio Lise, mentre un arbusto è caduta sulla carreggiata percorribile su viale Giacomo Mancini. Alcune attività commerciali sono impossibiltate ad aprire in quanto su corso Mazzini sono volate via le strutture metalliche poste a delimitare il tratto interessato dai lavori. (foto in basso)
Problemi anche in provincia dove un grande e secolare abete è stato sradicato dal vento a Bisignano, costringendo così a chiudere la circolazione su viale Principe. Anche a San Vincenzo la Costa, paesino alle porte di Rende, un arbusto è venuto giù. Montalto, Rota Greca e Lattarico in difficoltà per frane che stanno venendo giù sulla carreggiata.
Anche a Catanzaro numerose sono state le segnalzioni giunte alla sala operativa dei Vigili del fuoco. Un intervento, in particolare, ha riguardato la rimozione da una palazzinza del cappotto esterno, costituito da materiale isolante, dopo che se ne era staccata una parte poi finita contro una macchina. (foto sotto)