domenica, 5 Dicembre, 2021
HomeAttualitàCalabria in zona gialla, è boom di contagi oltre la soglia di...

Calabria in zona gialla, è boom di contagi oltre la soglia di rischio

È il monitoraggio sull’andamento epidemiologico del Covid-19 in Italia svolto poco prima la riapertura delle scuole a stabilirlo. La Calabria registra un numero di nuovi casi molto alto rispetto alla zona bianca: si avvicina ai livelli della Sicilia. Bisognerà capire cosa deciderà la cabina di regia e il ministro Speranza, ma è probabile che Calabria diventi gialla da lunedì. Tutti e tre gli indicatori decisionali (casi settimanali, occupazione di terapie intensive e aree mediche) alla data di martedì 14 settembre risultano, infatti, oltre la soglia di rischio.  Da settimane la pressione sui servizi assistenziali calabresi risulta cresciuta nonostante l’attivazione di nuovi posti letto da parte della Regione per raffreddare il tasso di occupazione. Nelle ultime 48 ore, il numero di pazienti nelle Rianimazioni è diminuito ma la flessione è legata, tuttavia, a decessi che rappresentano in genere il campanello d’allarme dell’aumentata sofferenza dei reparti critici.

Slide
02

Zona gialla: regole
Non differiscono poi così tanto le regole della zona gialla da quella bianca. Nella fascia gialla le misure prevedono che ci si possa spostare tra le regioni ed è possibile raggiungere le seconde case fuori regione al di là del colore del territorio di provenienza e di quello di arrivo. Non c’è coprifuoco, che è stato abolito a giugno dal Governo.

Non cambiano le funzioni del green pass: il certificato verde permette l’accesso a ristoranti e bar al chiuso, dove vige il limite di 4 persone al tavolo, a meno che non si tratti di conviventi.

Il green pass è indispensabile per l’accesso ad una serie di attività e servizi (piscine, palestre, centri termali, cinema, teatri, parchi a tema, congressi e fiere). Anche in zona bianca.

SEGUICI SUI SOCIAL

140,502FansLike
5,379FollowersFollow
327FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE