venerdì, 9 Dicembre, 2022
HomeCalabriaBracciante di 59 anni muore nel Cosentino: Stava lavorando in agrumeto con...

Bracciante di 59 anni muore nel Cosentino: Stava lavorando in agrumeto con 42 gradi sotto il sole cocente

Corigliano Rossano (CS) – Un uomo, A.L. di 59 anni, bracciante agricolo, è deceduto intorno alle 14 del pomeriggio di eri mentre lavora sotto un sole cocente, a una temperatura di oltre 42 gradi. La tragedia si è verificata in località ‘Thurio’ di Corigliano all’interno di un agrumeto che, secondo quanto si apprende, non garantiva un riparo all’ombra.

Sulla tragedia indagano i carabinieri del reparto operativo di Corigliano Rossano che hanno aperto un fascicolo sotto il coordinamento della procura della Repubblica di Castrovillari che ha già disposto il sequestro della salma al fine di effettuare l’autopsia. Inutile si è rivelato l’intervento dei sanitari del 118. L’ipotesi è che il cuore del bracciante non abbia retto alla forte calura.

Slide
Slide

Sul posto si è recati anche il personale dell’ispettorato del lavoro per verificare la situazione ed accertare eventuali responsabilità. La vittima lascia moglie e una figlia.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,256FansLike
6,060FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE