martedì, 16 Agosto, 2022
HomeCosenzaAvviso di garanzia a medico del Pronto soccorso di Cosenza per la...

Avviso di garanzia a medico del Pronto soccorso di Cosenza per la morte della 36enne Maria Malatacca

Cosenza – Per la morte, avvenuta nelle scorse ore, di Maria Malatacca, la 36enne originaria di Spezzano Albanese (CS) deceduta all’ospedale “Annunziata” di Cosenza, su richiesta della famiglia della vittima, la Procura di Castrovillari ha aperto un fascicolo di inchiesta e iscritto nel registro degli indagati M.A.S., il medico del Pronto soccorso che ha preso in carico la donna somministrandole le prime cure. Si tratta di un atto dovuto al fine di poter esplicare correttamente le indagini anche a tutela degli stessi indagati. (nella foto la giovane mamma con il marito)

Per la tragica vicenda anche l’Azienda ospedaliera di Cosenza ha disposto l’avvio di un’indagine conoscitiva interna. Da quanto si apprende dall’autopsia effettuata a Catanzaro dal consulente tecnico Vannio Vercillo e dal medico legale Isabella Aquila sarebbero emerse importanti lesioni vascolari a livello cerebrale dovute alla presenza di un edema.

Slide
Slide

Come si ricorderà nella notte tra il 18 e il 19 aprile scorsi, la donna si era recata autonomamente al Pronto soccorso di Castrovillari insieme alla figlioletta di tre anni: nel giro di alcune ore, però, le condizioni di mamma e figlia, entrambe positive al Covid, si sarebbero aggravate rapidamente rendendo necessario il ricovero nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cosenza, dove la piccola si trova tuttora in coma farmacologico.

Nonostante le cure mediche, purtroppo, per la giovane mamma non c’è stato nulla da fare ma le cause del decesso, sopraggiunto a seguito di edema cerebrale e presumibilmente non collegato al solo Covid, restano tutte da decifrare. Dovrà essere la magistratura, dunque, a trovare le risposte a questa tragedia che ha turbato profondamente l’intera comunità.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,068FansLike
5,791FollowersFollow
387FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE