Home Cultura e Società Amministrazione e consiglieri comunali alla cittadinanza: restate a casa

Amministrazione e consiglieri comunali alla cittadinanza: restate a casa

Lamezia Terme – In questi giorni di forte emergenza sanitaria, anche la nostra città ha sapientemente compreso la determinante necessità di “restare a casa”, con la speranza di potere, in tal modo, limitare il grave rischio di contagio.
Sono giorni di tensione, angoscia e paura ma anche giorni in cui credere che vicini, se pur lontani, si possa accendere la nuova luce che illuminerà l’umanità.
Sono molti i lametini che sono costretti a restare a casa nella solitudine e tanti altri che per comprovate esigenze di lavoro rischiano la propria vita per onorare il proprio mestiere.
L’amministrazione comunale di Lamezia Terme vuole lanciare un suo messaggio di vicinanza, mandando avanti il lavoro amministrativo di una città, e condividendo piccoli segni che però nascondono, nella semplicità dell’azione, un motivo per far sorridere e farci sentire tutti uomini sotto lo stesso cielo, il cui destino, così come tramandatoci dalla livella di Totò, ci rende uguali.
Abbiamo deciso di affiggere nei punti rappresentativi della città alcuni banner riportanti il leitmotiv che sta coinvolgendo grandi e piccini e che vuole essere un modo per credere nel miracolo del sole che risorgerà: “andrà tutto bene”.
In Italia, così come in Calabria, purtroppo, però, per moltissimi non è andata così ed hanno pagato con la vita questa grave epidemia.
“Andrà tutto bene” ma solo se Lamezia resterà a casa, con la consapevolezza che un giorno le nostre mani si stringeranno ancora, più forti di prima perché consapevoli che nulla nella vita si debba dare per scontato, da un caffè al bar con amici, ad un ballo di gruppo in piazza.
Sindaco, assessori e tutti i consiglieri, senza distinzione di maggioranza o minoranza, sono al vostro fianco in questa crudele battaglia che dovremo combattere senza armi ma difendendoci scegliendo di restare presso la propria casa.

(c.s.)