x

x

martedì, 25 Giugno, 2024
HomeCalabriaAmici della Musica, a Catanzaro con il duo Sevilla-Soria il fascino della...

Amici della Musica, a Catanzaro con il duo Sevilla-Soria il fascino della cultura musicale della Spagna

Una “Rapsodia Spagnola” con una selezione di partiture che rappresentano un magistrale esempio della varietà e della ricchezza culturale della Spagna. Il duo formato da Claudia Sevilla e Antonio Soria, entrambi al pianoforte, venerdì 17 novembre, alle ore 18:00, si esibirà nella Sala Concerti di Palazzo De’ Nobili di Catanzaro in un concerto in cui i due musicisti metteranno in mostra il magistrale repertorio di alcuni tra i più importanti compositori classici della penisola iberica. L’evento, organizzato dall’Associazione Amici della Musica, aderente ad AMA Calabria, è realizzato con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02 erogate ad esito dell’Avviso “per finanziamento di Progetti Speciali per il Teatro emanato dalla Regione Calabria -Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura”. «Con il concerto del duo Sevilla – Soria – ha dichiarato la presidente Daniela Faccio – potremo apprezzare la raffinata eleganza di due musicisti che ci presenteranno brani che hanno caratterizzato la musica del tardo romanticismo in Spagna. La presenza dei due pianisti non mancherà di aprire una finestra su un paese a noi caro».
Della Spagna Claudia Sevilla e Antonio Soria incarnano perfettamente la personalità e la cultura. Da anni affermata coppia artistica, i due pianisti durante le loro performance mettono in mostra un affiatamento unico e un carisma esemplare. Ogni brano si arricchisce di particolari sfumature, frutto di letture attente e appassionate delle composizioni di artisti come Joaquín Tadeo de Murguia, Joaquín Turina, Antón García Abril, Xavier Montsalvatge, Jorge Diego Fernández Valera e Maurice Ravel.

Dietro ogni brano scelto per il concerto di Catanzaro è il risultato di un profondo lavoro di ricerca del repertorio, pensando al pubblico per assolvere ad una funzione didattica di alto livello per la diffusione della buona musica. Un programma composto da brani che vanno dalla metà del Settecento fino ad arrivare ai giorni nostri. La “Sonata in sol” di Joaquín José Tadeo Murguía y Azconoviet, è un perfetto esempio della musica che veniva realizzata in Spagna nella seconda metà del Settecento, scritta per pianoforte a quattro mani, con uno spirito che unisce tratti classici, musica elegante e fantasiosa dal sapore gioioso ma anche lirico e meditativo, come si può sentire nel suo secondo e ultimo movimento.
Non meno suggestiva “La Procession du Rocio, op. 9”, con la trascrizione di Jacques Lerolle, del grande compositore spagnolo Joaquín Turina, uno dei più importanti autori della prima metà del XX secolo insieme a Enrique Granados, Manuel de Falla e Isaac Albéniz. Grande estimatore di Turina, Antonio Soria è l’unico pianista al mondo ad avere registrato tutta la sua opera, definita dalla pianista spagnola Alicia de Larrocha “completo storico”, composto da 16 CD per un totale di 20 ore di musica, che ha avuto molto successo in tutto il mondo.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

Due esempi che mettono in risalto una scelta musicale di alta qualità, che mostrerà tutti i colori di una nazione che tanto ha dato alla musica classica europea. Il programma sarà completato da “Zapateado” di Antón García Abril, dai tre movimenti di “Tres divertimentos sobre temas de autores olvidados” di Xavier Montsalvatge, da “Sueño y Danza” di Jorge Diego Fernández Valera e dalla “Rapsodia Spagnola”, di Maurice Ravel, un capolavoro firmato da uno dei più grandi compositori di pianoforte della storia. In questa partitura bella e ottimamente complicata, una vera sfida per gli esecutori per il controllo sonoro e stilistico che richiede, si riflette una visione stilizzata del compositore francese della Spagna più sensuale, della notte magica, del mistero o del tumulto in fiera, il cui finale culmina con un’esplosione di tutti quei colori che catturano la ricchezza e la varietà della cultura spagnola.
Sarà possibile assistere al concerto del duo Sevilla – Soria con l’abbonamento sottoscritto per l’anno 2023-2024 oppure con l’acquisto del biglietto d’ingresso in vendita prima del concerto.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE