mercoledì, 19 Gennaio, 2022
HomeItalia MondoAmiche e conviventi no vax, muoiono di Covid a pochi giorni l'una...

Amiche e conviventi no vax, muoiono di Covid a pochi giorni l’una dall’altra a Napoli

Sono morte, uccise dal Covid-19, a pochi giorni l’una dall’altra nel reparto di terapia intensiva del Cotugno di Napoli. Erano due amiche di Castellammare di Stabia e Napoli, conviventi e convinte no vax. Francesca Conti, aveva 71 anni, si era ammalata e Cinzia Imparato, di 54 l’aveva curata inizialmente in casa. Poi il ricovero ed il decesso lo scorso 22 novembre. Cinzia si è ammalata successivamente. A raccontare la loro vicenda sono stati gli amici, che si appellano a chi ancora non si è vaccinato perché lo faccia.

Slide
02
Slide

“Siamo amiche da 13 anni, non ci lasceremo mai”, aveva scritto Francesca sui social, senza poter prevedere che sarebbe andata proprio così, e che la morte le cogliesse praticamente assieme, portandole via a breve distanza l’una dall’altra. “Due no vax con la testa dura”, le definiscono alcuni amici sui social, ma anche “splendide donne con la gioia di vivere”. Più duro un altro amico sui social: “Eravate due No Vax agguerrite. Non portavate nemmeno la mascherina perché non credevate a questa maledetta pandemia. L’avete preso, vi siete infettate, siete state in gravissime condizioni dal primo minuto. Sei andata via prima tu amica mia Francesca Conti, poi Cinzia ha sofferto è patito per molti giorni più di te”.
Al ‘Cotugno’, dove entrambe hanno perso la vita, ci sono sei reparti dedicati ai ricoverati Covid e la quasi totalità (un centinaio) sono persone non vaccinate.

SEGUICI SUI SOCIAL

140,664FansLike
5,395FollowersFollow
342FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE